camminando nella nebbia

notti-biancheSe non si è mai camminato,soli, immersi nella nebbia non si puo’ immaginare quale possa essere l’emozione che si prova.

Ci sono dei giorni in cui non riconosco nemmeno la strada per ritornare a casa.

Eppure mi piace,mi affascina .Non so cosa troverò dietro l’angolo.Se è giusta la strada o mi sto allontanando.

Il freddo è pungente,le mani in tasca ,una musica un po’ romantica mi gira nella testa.

Camminerei cosi’ per ore,nascosta nella nebbia,senza che nessuno mi veda,ascoltando la musica e la poesia che nasce dal cuore…voltare l’angolo e trovare la tua luce, sarebbe una  pazzia meravigliosa…..

Annunci

5 thoughts on “camminando nella nebbia”

  1. "E' strano vagare nella nebbia !Solo è ogni cespuglio e pietra,nessun albero vede l'altro,ognuno è solo."………………Hermann Hesse, continua su questo tono fino alla fine della sua poesia….tu,invece, introduci la "luce"……….Un saluto, Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...