L’Amore




Sono folle di te, amore
che vieni a rintracciare
nei miei trascorsi
questi giocattoli rotti delle mie parole.
Ti faccio dono di tutto

se vuoi,
tanto io sono solo una fanciulla
piena di poesia
e coperta di lacrime salate,
io voglio solo addormentarmi
sulla ripa del cielo stellato
e diventare un dolce vento
di canti d’amore per te.

Alda Merini

Non sono serena in questi giorni, e non posso pensare ad altro.

Questa mattina mi sono svegliata e ho guardato fuori…una mattinata belllissima…gli alberi ancora privi di foglie hanno un colore rosato.

Eppure non può esserci tutto cio’ se non ci fosse stato qualcuno a crearlo!

Ogni volta che mi guardo attorno,vedo la natura,il mare, i tramonti,la luna le stelle,la mia cagnolina, i suoi occhi , non posso fare altro che pensare a LUI.

Ho pensato a Lui sempre nella mia vita ,prima di fare qualsiasi scelta.

Anche quando la scelta non mi è stata possibile farla.

Quando la morte ha preso il sopravvento sulla vita ,quando ancora la vita non era ancora neppure riuscita ad esprimersi dentro e fuori di me.

La natura ha fatto per me una selezione naturale ed un piccolo bocciolo è sfiorito senza neppure avere la possibilità di nascere.

Per qualche settimana ho convissuto e lottato con la morte che era già  dentro di me, senza che io la volessi.Ho pregato mille volte LUI che mi facesse la grazia di non vederlo soffrire fin da piccolo..e cosi’ è stato.

Ma ho lottato fino all’ultimo per poterlo tenere in vita..nonostante sapessi a cosa andavo incontro.

Poi tutto è finito e la morte  ..quella morte naturale, mi ha accompagnato come una compagna triste fino a qui.

Ma ho visto delle mamme che hanno avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio desiderio di maternità, prematuramente o con altri problemi, con tra le mani bambini piccolissimi non acora ben formati…nell’icubatrice con mille cannucce attaccate qua è là prendere il treno tutte le mattine e portare il loro latte al proprio bambino e accudirlo con la speranza della vita davanti a quegli immensi sacrifici e altrattanto immensi dolori.

Alcune di loro hanno raggiunto la felicità lottando tutti i giorni per la vita,non per un giorno ma per anni.

A me non è rimasta tra le mani che la morte.

Per questo in questi giorni, in cui tutti rivendicano almeno  il “diritto al proprio corpo”, ed il diritto di scelta di vivere o di morire non sono serena, e vorrei capire…

in una giornata come questa

in cui tutti festeggiano “l’Amore”

io non posso non pensare a Lei….

Annunci

2 thoughts on “L’Amore”

  1. ……credo che Luana, come tutti coloro che hanno affrontato la morte circondandola di valori simbolici, non ci chieda di pensare a lei…..forse ci chiede solo di ringraziarla per il suo sacrificio e di accogliere il suo invito a fare le scelte migliori per tutti e più coerenti con i singoli valori identitari.Così io ho colto il suo messaggio….un abbraccio, Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...