Bagdad cafè

Cari mamma e papà,

un’altra domenica.

Un’altra settimana, un altro mese.

Sono passati giorni,non moltissimi ,ma a me paiono l’eternità.

Non so bene in che mondo sia finita.

Un deserto.

Qui.

Annunci

3 thoughts on “Bagdad cafè”

  1. A volte i deserti si espandono in modo esponenziale.Il deserto degli affetti che tu hai cosi’ bene esposto ,è arrivato fino a qui, e non poteva fare altro che propagarsi in un vero deserto dove invece, e dico anche per fortuna, gli affetti veri sono sbocciati come fiori di quelle piante che crescono in mezzo alla sabbia arida donando ,a chi sa apprezzarli, emozioni uniche.Un caro saluto.

  2. Il deserto é un luogo dove sottotraccia vive e pulsa una vita che sa donare emozioni e spiritualità impensabili.Qando crediamo che tutto sia desolazione spunta un fiore, spunta un’amicizia tra esseri che mai più avrebbero immaginato di diventarlo.Il nulla é una nostra comodità, per non impegnarci a guardare nel nostro profondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...