Show me the place

Forse la citazione  non centra niente con la musica.
Ma sono sconnessa, con il solo desiderio di sentirmi viva.
Perchè dentro sono morta ancora un poco.
Dopo tutto non è cosi’ semplice vivere e sentirsi vivi.
Penso al nostro fegato.
Se te ne portano via un pezzo è capace di rigenerarsi da solo.
E io dovrei essere come lui.
Ritrovare la forza di rigenerarmi e rimettere insieme quei piccoli pezzi che mi sono stati strappati.
Non era un male incurabile,erano tutti pezzi cosi’ importanti e vitali !
Perchè me li hanno  asportati …perchè?
Forse c’è un arcano misterioso che non conosco?
Che non comprendo?
Almeno per ora ?
Da ora in poi scrivero’ lettere a me stessa perchè lassu’ sono tutti cosi’ impegnati!!
O sono io che non riesco a farmi capire?
Non lo so.
Almeno per ora.
So solo che ora ho un buon motico per essere felice  quando moriro’ perchè finalmente potro’ rivedere il mio cagnolino correre felice nei prati del cielo.
“Tutto sguscia via, tutto dipende dal caso. C’è un gusto stuzzichevole nel chiedersi, guardando al passato: “Che cosa sarebbe successo se…”, sostituendo un avvenimento fortuito a un altro, osservando come, da un attimo grigio e sterile del proprio tran-tran quotidiano, germogli un evento meravigliosamente roseo, che nella realtà non era riuscito a sbocciare. E’ un mistero, questo ramificarsi della vita: avvertiamo, a ogni istante trascorso, strade che si dividono, un “quindi” e un “altrimenti”, con innumerevoli, vertiginosi zigzag che si biforcano e si triforcano sul fondo oscuro del passato.”

Vladimir Nabokov, “L’occhio

Annunci

One thought on “Show me the place”

  1. ogni volta, ogni giorno, ogni minuto in cui fai un gesto piuttosto che un altro, prendi una decisione invece che un’altra, prendi una biforcazione della strada del vivere, una delle moltissime biforcazioni e triforcazioni…e non c’è mai un cammino uguale ad un altro…e ogni giorno prendi una strada che ti porterà altrove e altrove e altrove, e non tornerai mai sui tuoi passi…
    perciò è inutile guardarsi indietro, il passato non torna e non ci si potrà tornare per cambiare il nostro presente e l’unica cosa che possiamo fare è guardare avanti, tenendo a mente la poca saggezza accumulata fin qui… un sorriso per te !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...