Per sopravvivere

Sento che per sopravvivere devo cercare di dimenticare quegli occhi bellissimi del mio cane,che era parte di me,della mia vita.
Sento che come Peter Pan devo trovare al piu’ presto un’isola dove rifugiarmi lontana da tutti i ricordi.
Per non morire.
Dimenticarti sarà difficile quasi impossibile ma mi sento troppo male se penso che solo tre giorni fa correvi felice accanto a me.
Piena di vita e di gioia.
Poi all’improvviso il buio ed io chiusa con te nell’ascensore per due ore senza poter fare nulla.abbracciandoti stretta stretta   urlando e piangendo..
Ma tu non mi senivi ormai piu’.

La seconda stella poi si volta e via sempre dritti….verso l’isola che non c’è.

Annunci

5 thoughts on “Per sopravvivere”

  1. Ciao cara, hai avuto un esperienza terribile, non capisco bene cosa sia successo ma deve essere stato orribile. Sento che stai malissimo, forse dovresti pensare subito ad un altro amico a quattro zampe, non per sostituire quello che hai perso, che resterà unico, ma per poter ricominciare subito a dare e a ricevere amore. Per poter dedicare il tuo tempo e le tue cure a qualcuno che ti ricompensa con il suo amore incondizionato.
    Pensaci.
    Un grande abbraccio, Antonella

    1. E’ stato orribile davvero.Il guinzaglio di Kira era rimasto impigliato nella porta dell’ascensore .
      Di solito l’ascensore non dovrebbe partire ed invece è partito e il collare rimanendo impigliato nella porta ha fatto da capio e l’ha strozzata.
      Ecco cosa è successo.
      Kira è morta in un secondo….ma l’ascensore si è bloccato e nessuno sentiva le mie urla fino a che finalmente un mio vicino è uscito per scendere di casa.Io ho chiamato i vigili del fuoco e non sono neppure venuti.
      Orribile davvero.Dopo circa due ore finalmente sono riuscita ad uscire anche se ormai per Kira non c’era piu’ nulla da fare.Lei sono certa,non si sia accorta di nulla…è come se si fosse addormentata mentre io cercavo di allargarle il collare.

  2. Ringrazio tutti voi di cuore per l’affetto che mi dimostrate attraverso i vostri commenti e anche solo con la vostra presenza in questo mio angolino virtuale piu’ reale del reale.
    Qui io scrivo per liberarmi di tutto cio’ che ho dentro e credo che mi aiuti molto anche nel rendermi conto che attorno a me ci sono persone che ,pur non conoscendomi realmente ,mi sono cosi’ vicine con lo spirito.
    In questi giorni mi sono fatta tante domande mentre scorreva davanti a me il film della mia vita ,ma sopratutto di questi ultimi mesi.
    Un susseguirsi di avvenimenti che mi hanno cambiato completamente la vita.
    Credo che la via giusta da seguire sia quella del cambiamento .
    Questo è cio’ che vuole il Signore da me.
    Che impari a prendermi cura di me poichè ho dedicato quasi l’intera mia vita agli altri.
    Sono serena e felice per le scelte della mia vita.
    Ora devo fare un passo avanti….devo cercare di volermi bene senza chiederne anche solo attraverso l’accudimento o la ricerca del”accettazione .
    Nella vita viviamo spesso con problemi irrisolti che si nascondono nella nostra anima.
    Questa è la ricerca che in questi ultimi mesi ho fatto dentro me stessa.
    Ora ,sostituire la presenza di Kira con un nuovo cagnolino sarebbe come tornare indietro.
    Anche se adoro i cai devo cercare di bastare a me stessa.
    Sto finendo un corso che mi porterà in un campo nuovo di lavoro dove credo di potere dare ancora molto della mia esperienza lavorativa e anche della mia sensibilità verso gli altri.
    Per questo trovo il coraggio giorno per giorno di andare avanti…nonostante tutto.
    Un abbraccio grandissimo a tutti voi ,amici carissimi.
    Grazie!!8(forse inconsapevolemnte mi avete aiutato tantissimo)

  3. Un dolore terribile, cara Laura. E anche la modalità in cui si è svolta è tragica.
    Ho provato tanto dolore per la mia Kitty, quando se ne andò.
    E, facendo violenza a me stessa, mesi dopo, adottai un cane da un canile. Ed ora ho di nuovo una cagnolina che è la mia nuova compagnia.
    Non so se avrei la forza di bastare a me stessa. Ci provo, ma occorre anche coccolarsi un po’, elaborare il dolore…
    Sappi che ti sono vicina e ti abbraccio tanto.
    Ciao,
    Lara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...