L’urlo per la vita

Ci sono dei giorni in cui mi chiedo quale sia la strada che sto percorrendo.
Non è facile in certi momenti la vita.
A volte fa paura.E non sai se la paura nasce dentro di te o al di fuori.
Sai solo che vorresti urlare perchè qualcuno ti sentisse.
Perchè attraverso quell’urlo si potesse interrompere il corso degli eventi.
Ma ci sono emozioni che non ci lasciano, che se ci hanno ferito non ci sono medicamenti o medicine che ti aiutino a non avere paura.
Il tempo forse, ma non credo.
Ecco ora se fossi il cagnolino di cui si parla nel racconto qui sotto vorrei anch’io raggomitolarmi in un cesto e stare lontano dagli eventi dalla vita stessa
Estranearmi e urlare ,urlare tanto forte perchè in cielo qualcuno si accorgesse di me.

COATESA SUL LARIO ... e dintorni

Audio: L’URLO PER LA VITA DEL CAGNOLO

Il libro citato nell’audio è:

Elena Loewenthal, VITA, Raffaello Cortina, 2012

View original post

Annunci

10 thoughts on “”

  1. la vita è difficile. la vita del cagnolo è stata RESA DIFFICILE dai cosiddetti umani che lo hanno tormentato e maltrattato
    ma noi umani abbiamo l’esperienza, la comunicazione, il linguaggio e possaimo provare ad andare oltre al nostro urlo
    mi spiace che tu ti senta così. spero che sia pessimismo autunnale (anzi novembrino) e che passi.
    un caro saluto

    1. Caro Paolo,
      è un momento davvero difficile .La morte di Kira mi ha del tutto spiazzata.Se ne è andata in un secondo senza quasi che se ne accorgesse.E’ passata dalla vita gioiosa ad un silenzio agghiacciante.Questa vicenda la sto vivendo quasi come una cattiveria ,una vera ingiustizia.Lei non ha sofferto,credo che non se ne sia neppure accorta,ma io…io sono rimasta sola.Senza la mia migliore amica.E’ un vuoto incolmabile.per ilmomento nessuno prenderà il suo posto.

      1. certo ora il ricordo è lancinante. lo so. so cosa è un rapporto con un animale così. ma dopo, quando sarà passato questo terribile momento in cui ti dici “perchè a me …” subito dopo … un minuto secondo dopo cerca un cane. non sostituirà kira (impossibile sostituire kira). ma QUEL cane che troverai HA GIA’ ORA, IN QUESTO ISTANTE BISOGNO DI TE

  2. ‘Il tempo forse, ma non credo.’
    Non credo nemmeno io , a me sembra che il tempo, nel mio caso,almeno, acutizzi il dolore per le perdite.
    Se, all’inizio si vive come sospesi in una bolla, poi man mano il tempo passa, si entra di fatto nella realtà e la realtà diventa dolore per la mancanza che si vive nel quotidiano.
    E la vita , a momenti, fa paura davvero e il pianto che quando sono sola lascio uscire da me è di disperazione.
    Vorrei anch’io una cesta per raggomitolarmi .
    Per le persone care che si sono perse non c’è alcuna possibilità, per gli animali che ci sono stati accanto e che hanno condiviso buona parte della vita forse si, con il tempo…è una possibilità a cui poter pensare con dolcezza e da cui farsi accompagnare …

      1. sì …. il tempo aiuta il formarsi delle cicatrici, anche se al momento le ferite sono aperte ed esposta. poi resta il ricordo. questo sì. dici bene “senza fretta”. ricorda: da qualche parte c’è un altro cane o cagna CHE HA BISOGNO DI TE

        1. Grazie Paolo, ci penso sempre ma ora ho negli occhi e nel cuore quegli occhi bellissimi di Kira.Penso che ci voglia un po’ di tempo prima di dimenticarli.Ora penso un po’ a me. Sto finendo un corso e poi credo di voler dedicare ancora un po’ della mia vita al lavoro.Ora chiudo casa e so che non rubo a nessuno il mio tempo.Lei mi segue dall’alto e spero che mi protegga.So che non riesco ad abbinarla alla morte.Io la vedo correre e so di ricordarla felice e gioiosa e questo ricordo mi solleva dalla tristezza .Non ha fatto a tempo ad invecchiare ed a soffrire e forse qualcuno lassu’ ha voluto che le cose andassero cosi’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...