Canto alla Luna

luna3 luna1  SAM_0826

CANTO ALLA LUNA da Vuoto d’Amore – Il volume del canto

La luna geme sui fondali del mare,
o Dio morta paura
di queste siepi terrene,
o quanti sguardi attoniti
che salgono dal buio
a ghermirti nell’anima ferita.

La luna grava su tutto il nostro io
e anche quando sei prossima alla fine
senti odore di luna
sempre sui cespugli martoriati
dai mantici
dalle parodie del destino.

Io sono nata zingara, non ho posto fisso nel mondo,
ma forse al chiaro di luna
mi fermerò il tuo momento
quanto basti per darti
un unico bacio d’amore.

Alda Merini

Annunci

2 thoughts on “Canto alla Luna”

    1. Io non canto alla luna
      io canto alla luce
      Alla luce che penetra nel buio dei nostri sogni;
      canto al suo divenire,
      al nuovo giorno che torna ad apparire.

      Canto ai Poeti che a lei si sono ispirati
      nel crescendo pensiero di speranze crescenti,
      di amori desiati,
      di amori finiti o sopiti,
      che la vita in terra hanno narrato.

      Aaronn

      Un giorno é bello se si desidera il sole che illumina la natura .I Campi, i monti, i fiumi ci dicono sempre tutto di loro se ricevono una luce dal sole o dalla luna.

      ( Mi intesorisco quando apro questo suo Blog) – Bel giorno – S.C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...