Autoritratto

Sono l’infinito

concentrato in un corpo.

Sono una farfalla

rinchiusa in uno scafandro.

Sono una donna

con una voce da bambina.

Sono di pietra

con il cuore fragile come vetro.

A.L.

Mi piace pasticciare fotografie

mi piace innaffiare i fiori

mi piace guardare i miei pesciolini rincorrersi nell’acquario

mi piace ricordare i bei tempi passati

mi piace pensare che non sono poi cosi’ sola al mondo

ho un sogno:

baciare  un cagnolone come questo…

5103629464_073b35303f

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...