La paura è la cosa di cui ho più paura.

affrontare-la-pauraCari mamma e papà,
sto cominciando a realizzare che la vita è capace davvero di stupirci.
Basta lasciarci vivere e fare cio’ che rispecchia la nostra anima.
A volte mi sono lasciata influenzare,a volte ho lasciato che mi prevaricassero.
Non sempre ho creduto in me stessa.Ma si sa, non  siamo perfetti.
Durante i momenti piu’ difficili della mia vita ho nascosto me stessa ,quella vera,in un angolo.Quasi avessi paura di fare vedere al mondo cio’ che c’era davvero dentro di me ,oltre la superficie delle cose.
La paura è sempre stato il tema dominante della mia vita.
Ho avuto quasi sempre paura ,non di affrontare la vita e i sacrifici ,ma di esserne sopraffatta.
Ho cercato con tutte le mie forze di superare le avversità.Ho spesso pensato piu’ agli altri che a me stessa.
Ma ecco che all’improvviso la barca cambia rotta.
Una tempesta porta via tutto e tutto sembra solo un ricordo.
Rimane solo da ricominciare un nuovo viaggio.
E’ cosi’ che ho lasciato che venisse fuori quell’altra me.Quella a cui piaceva tanto alimentare la propria anima con i colori,la musica,le immagini e le piccole cose che per alcuni potevano essere insignificanti ,ma che per me erano la parte piu’ bella della vita.
Sembra che sia giunto il momento davvero di liberare la mia creatività.
Ora ho ancora un po’ paura.Per questo mi piace parlarne ,scriverne,ma ho paura che all’improvviso tutto finisca.
No ,non ci devo pensare.
Ormai ho imparato a vivere alla giornata ,senza programmare.
Sarà quello che sarà.
Per ora desidero solo gioire dei miei piccoli successi.

Annunci

6 thoughts on “La paura è la cosa di cui ho più paura.”

  1. Sono in molti,come lei,nel mondo ad avere paura. Ce l’avevo anch’io fino all’età di 40/45 anni. Poi ad un tratto ,ho avvertito come una metamorfosi nel mio io. Era la mia anima che stava maturando e mi diceva che la paura é una sensazione naturale che tutti sentiamo … é la viltà nell’uomo che dev’essere bandita. Continui ad avere ,perciò, paura …,ma non faccia agli altri intenderla. La società d’oggi é una fossa di leoni , emerge solo chi mostra sicurezza di se,ma solamente con il proprio sapere ,la propria qualificazione ,la propria dignità. Stupendi sono i suoi dialoghi con la sua progenie…

  2. Forse mi sembra che parlane serva per esorcizzarla.Seguiro’ il suo consiglio poichè ho la setssa sensazione che ha lei.La società di oggi è una fossa di leoni…poi a guardare bene ,molti sono sdentati ma pur sempre pericolosi.

  3. Ora sembrerà voluto e forse finto, nella tanta irrealtà di internet… e invece..
    Torno sul tuo blog dopo un po’ di tempo (sono stata poco presente anche sul mio), proprio stamattina riflettevo sul fatto che sento la mia creatività bloccata, che mi piacerebbe riprendere a dipingere ad olio…
    Poi arrivo qui e trovo la tua testimonianza sulla pittura (che ti riesce così bene) addirittura la partecipazione al festival… che dire, una bella coincidenza!

    Sei un esempio per tutti i sofferenti, cara She, credimi. Vedi la tua paura, ma a distanza. Nel tuo punto di vista c’è tanto coraggio e gioia di vivere. E’ chiarissimo leggendoti, spero lo sappia anche tu.

    Ti abbraccio forte.

    1. Ti ringrazio…ti sembrerà strano ,ma mi stupisco anch’io di cio’ che sta succedendo.E’ vero, vedo da lontano,sia la mia gioia sia la mia la paura ..nel centro sono io..un po’ paurosa un po’ gioiosa.
      Un abbraccio anche a te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...