Vorrei

webcam-toy-photo56

Vorrei che la vita non fosse così maledettamente complicata.

Vorrei che tutto fosse piu’ semplice.

Vorrei avere una piccola casa con un orto,in cima a una collina.

Vorrei camminare tra i solchi della terra per vedere come crescono i miei semi.

Vorrei guardare le piantine di insalata crescere piano piano.

Vorrei osservare i colori dei fiori che cambiano di stagione in stagione.

Vorrei sentire il gallo che canta.

Vorrei vedere le galline che  fanno le uova.

Vorrei preparare ogni giorno una tavola di cose naturali,che sanno di vero,di natura,di rugiada.

Vorrei sentire il crepitio del fuoco e il calore che emana in una grande cucina piena di sapori.

Vorrei sedermi ad un tavolo imbandito e vedere attorno a me sguardi sereni.

Vorrei avere un uomo che dolcemente mi amasse, che apprezzasse insieme a me le cose semplici,e allo stesso

tempo sapesse donarmi la profondità di sentimenti veri ,schietti ed immortali.

Vorrei pregare in una piccola chiesa inerpicata in cima a una montagna e nascosta tra il verde, per

riuscire a sentirmi vicino a Dio come lo ero quando da bambina guardavo scendere la neve e mi sembrava

un miracolo.

Vorrei poco ma sarebbe tutto.

Annunci

9 thoughts on “Vorrei”

  1. È tempo di sognare, adagiarsi lungo la riva e desiderare bastimenti carichi di luminosi giorni. È tempo di sorridere, di annegare bui pensieri, di riscoprire le insenature della propria anima. È il momento della sosta, del respiro dolce, del vivere lento. Ognuno secondo il proprio sentire, ciascuno seguendo il proprio sentiero. “Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in se genialità, magia e forza. Comincia ora”, suggeriva Johann Wolfgang Goethe. Ti auguro un nuovo anno ricco di “tutto”.

    1. Credo di non avere mai finito di sognare,neppure nei momenti piu’ difficili ,Mi lasciavo sempre un piccolo angolo ,magari pochi minuti,ma cercavo di sognare.Oggi è diverso.Cercare di tramutare il sogno in una realtà magare minimamente migliore mi sembra piu’ difficile di allora. Grazie per il tuo augurio.

  2. Un anziano signore, con il quale, raramente, da giovane ero solito raccontare le mie riflessioni, un giorno mi rispose: ma che vuoi? … sempre che vuoi qualcosa?…e … smettila di volere tutto. Il tutto lo potrai avere ,ma é necessario prepararti per ricevere. Bellissima la sua lirica Anna.

  3. Trovo che i tuoi vorrei non siano lontani dal cielo…
    è il post più toccante, semplice e spontaneo che ho letto in questa giornata, senza toglier nulla agli altri, semplicemente in relazione al mio paesaggio emotivo. Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...