Futuro incerto

Vorrei scrivere ancora ,come facevo una volta.
Ma credo di sentirmi svuotata. Le parole che vorrei scrivere sono come bolle di sapone che si rompono non appena soffio piu’ forte.
Mi guardo attorno e sono sempre piu’ smarrita.
La casa mi sembra sempre piu’ grande, mi perdo.
A volte chiudo le porte,per circoscrivere gli spazi.
Ma non è sufficiente.
Mi basta una parola o l’articolo di fondo del giornale per sentirmi immersa in un mondo che non sento piu’ mio.
Un’atmosfera surreale degna di qualche film cult degli anni 70 mi rende la vita estremamente pesante,quasi come se vivessi sull’orlo di un pericolo imminente.
Ho imparato solo una cosa.Non programmo piu’ nulla per il futuro.
Penso all’oggi e al massimo arrivo fino alla mattina del giorno dopo.
Dicembre è già qui..ed è il terzo Natale che passero’ da sola.

Annunci

7 thoughts on “Futuro incerto”

  1. In queste situazioni e sensazioni, si deve cercare di “restarci dentro”. E’ difficilissimo ma non sei la sola a dover cercare di cavartela.
    Ti auguro di stare meglio, magari arriva un invito all’ultimo momento. O ti dedicherai a ciò che ami di più.
    Un abbraccio. Elisabetta.

    1. Spero poco negli inviti dell’ultimo momento…e’ piu’ probabile che mi dedichi alle cose che piu’ mi piacciono…magari andro’ a caccia di fotografie in qualche angolo recondito per scoprire emozioni nuove

  2. Da sola quindi. A Natale con l’albero carico di eco e ricordi… potrebbe essere una svolta. O una caduta pesante. Vivo male le feste da molti anni e non sono certo la persona più adatta a infondere coraggio e positività. Posso solo dirti guarda dentro di te, ci sei tu nella tua intima totalità con tutta la tua richezza segreta, quella che qui ad esempio traspare di tanto in tanto. Beati della sua vista e fatti un mondo di auguri. Comincio io.

    1. Grazie Enzo.Non è il primo anno .E’ ormai il terzo Natate che trascorro in solitudine. Be’ certo ho un sacco di amici che mi invitano ,ma ci sono momenti in cui è meglio respirare aria di casa . La caduta ? Puo’ essere. Nella vita non si sa mai Una svolta…questo è ancora piu’ difficile pronosticare.Non posso pensare ad una ulteriore svolta dopo le mille svolte che ho dovuto vivere ultimamente. Preferirei un po’ di calma non dico piatta ..ma sogno solo un po’ di tranquillità pensando al mio futuro.Non desidero avvenimenti eclatanti e una rivoluzione della mia vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...